La Nostra Storia

Willoke Urban Art Festival nasce dall’idea di due giovani professionisti che, dopo aver maturato esperienze professionali sia in Italia che all’Estero, si sono ritrovati a parlare di interessi comuni quali l’arte e le contaminazioni che oggi essa genera.

Da una discussione informale, viene generato questo progetto che prende il nome di Willoke. Uilloche è un termine dialettale locale, che sta ad indicare un senso di stupore dinanzi all’inaspettato. Un qualcosa che si presenta nell’immediato, senza preavviso.

Sostituendo alcune lettere alla parola originale, quali la W e la K, in uno pseudo inglesismo, abbiamo creato un format dalle fattezze globali, perché consapevoli che non esistono confini limitanti, con la voglia e l’entusiasmo di arrivare ovunque, attraverso un linguaggio contemporaneo, non dimentichiamo le nostre radici.

Willoke oggi oltre ad essere un’associazione è un’istituzione riconosciuta a livello internazionale, per la presenza di artisti proveniente da ogni parte del mondo, per l’attenzione dei media e per le finalità che il progetto stesso si prefigge.